Home Area tributaria e fiscale IMU TERRENI AGRICOLI: SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE

Informazioni meteo

23°C
Bari
Sereno
Umidità: 66%
Vento: 7 nodi NNE
Lun

23°C
Mar

25°C
Mer

20°C
Gio

20°C
IMU TERRENI AGRICOLI: SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE PDF Stampa E-mail
News - Area Tributaria e Fiscale
Lunedì 05 Febbraio 2018 00:00

sentenzaSentenza della Corte Costituzionale sul versamento dell’IMU per gli anni 2014/2015

Con la recente sentenza n. 17 del 2 febbraio 2018, la Corte Costituzionale ha rigettato le questioni di legittimità costituzionale dell’art. 1 comma 1 D.L. 4/2015 sollevate dal TAR del Lazio per la lesione del principio della riserva di legge ex art. 23 Cost., in quanto i criteri di versamento dell’IMU per quegli anni sarebbero stati decisi, secondo il TAR, con atto amministrativo anziché con legge ordinaria.

L’inammissibilità delle questioni poste al Giudice delle leggi comporta che la norma impugnata era ed è pienamente valida ed efficace, e pertanto risulta dovuto il tributo per gli anni 2014 e 2015 secondo le regole allora vigenti. Giova ricordare che ai sensi dell’art. 1 del D.L. n. 4/2015, conv. in L. n. 34/2015, relativamente agli anni 2014 e 2015, l’esenzione IMU trovava applicazione per i terreni ubicati nei comuni classificati totalmente montani o parzialmente montani, in quest’ultimo caso se posseduti e condotti da CD e IAP, di cui all’elenco dei comuni italiani predisposto dall’ISTAT.

Si allega Sentenza.

Allegati:
Scarica questo file (Sentenza IMU_Corte-Costituzionale-sentenza-n.-17-del-2-febbraio-2018_5FH14T.pdf)Sentenza