Home Area organizzativa

Informazioni meteo

11°C
Bari
Coperto con pioggia debole
Umidità: 76%
Vento: 9 nodi ONO
Lun

5°C
Mar

4°C
Mer

6°C
Gio

12°C
Area Organizzativa

A cura del presidente Michele Lacenere



EBAT-CIMALA BARI: COSTITUITO L’ENTE BILATERALE AGRICOLO TERRITORIALE PDF Stampa E-mail
News - Area Organizzativa
Martedì 24 Maggio 2016 15:01

CONFIn applicazione dell’art.58 del Contratto Collettivo Nazionale di lavoro degli Operai Agricoli e del Contratto Collettivo Integrativo Provinciale, che valorizzano la bilateralità in agricoltura, è stato costituito l’ente bilaterale CIMALA-EBAT BARI.

Il nuovo Ente, costituito da Confagricoltura, Cia , Coldiretti, FAI – CISL, FLAI-CGIL , UILA-UIL, sarà sede di confronto tra Parti Sociali sui temi dell’occupazione, delle relazioni sindacali e della contrattazione collettiva.

La Cassa Integrazione Malattia Assistenza Lavoratori Agricoli-Ente Bilaterale Agricolo Territoriale, in sigla CIMALA-EBAT BARI, svolgerà importanti funzioni a sostegno delle imprese e dei lavoratori del settore primario dell’area metropolitana di Bari e dei Comuni di Andria, Barletta, Trani, Bisceglie, Canosa, Minervino e Spinazzola soprattutto in materia di mercato del lavoro, previdenza, sanità formazione e integrazione al reddito.

 
SEMPLIFICAZIONE: LA FILIERA DEL VINO HA ACCOLTO CON SODDISFAZIONE LA PROROGA MINISTERIALE DEI TEST SULLA “DEMATERIALIZZAZIONE” DEI REGISTRI VITIVINICOLI PDF Stampa E-mail
News - Area Organizzativa
Martedì 24 Maggio 2016 14:53

vignetoLe organizzazioni che rappresentano la filiera vitivinicola hanno accolto con grande soddisfazione la proroga al 31 dicembre 2016 - concessa dal ministro per le Politiche agricole Maurizio Martina - dell’entrata in vigore dell’obbligatorietà della tenuta in forma ‘dematerializzata’ dei registri vitivinicoli (dal sistema cartaceo a quello telematico). “Avevamo fortemente sollecitato a intervenire in tal senso - hanno fatto presente in una nota congiunta Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, Assoenologi, Cia-Agricoltori Italiani, Confagricoltura, Federdoc, Federvini e Unione Italiana Vini – essendoci la necessità di un congruo periodo di sperimentazione per consentire alle aziende di adeguare le attuali modalità di compilazione dei registri ai nuovi sistemi dematerializzati previsti nelle due forme individuate (on line/ web service).

Ringraziamo il ministro Martina e l’Ispettorato centrale repressione frodi (Icqrf) per l’attenzione dimostrata”.

Ad avviso delle sette Organizzazioni del settore vino “la semplificazione degli adempimenti e la telematizzazione delle procedure - da sempre auspicata dalla filiera vitivinicola - segna un passaggio epocale.

Il maggior periodo di sperimentazione dovrà consentire alle imprese e alla Pubblica Amministrazione di verificare che i meccanismi informatici assicurino il perfetto funzionamento e piena rispondenza con le attività aziendali, per evitare così di incorrere in errori e disfunzionalità potenzialmente sanzionabili dalle autorità di controllo”.

 
CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA DI AGRITURIST PUGLIA PDF Stampa E-mail
News - Area Organizzativa
Mercoledì 18 Maggio 2016 16:37

150718610 logo agriturist bigSi terrà lunedì 30 Maggio p.v. alle ore 10:00 a Bari presso la Sede Sociale, in via Amendola 166/5, l'Assemblea Ordinaria di Agriturist Puglia.

Si invitano i soci, o gli interessati ad associarsi, ad essere presenti a questo importante momento informativo e di confronto tra gli operatori agrituristici pugliesi.

I lavori saranno coordinati dal presidente di Agriturist Puglia,Giovanni Scianantico.

È gradito riscontro sulla Vostra partecipazione.

Per maggiori informazioni scrivere a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonare al 348.3342889.

Leggi tutto...
 
GLI AGRICOLTORI SCENDONO IN PIAZZA IL PROSSIMO 5 MAGGIO: “MOBILITATI PER FAR SENTIRE LE NOSTRE RAGIONI” PDF Stampa E-mail
News - Area Organizzativa
Lunedì 02 Maggio 2016 10:34

CONFL'iniziativa promossa da Cia, Confagricoltura, Copagri nasce per dire basta all'indifferenza e all'assenza di risposte da parte delle istituzioni nei confronti dei gravi problemi che stanno portando al collasso del settore primario in Italia. Da qui lo slogan provocatorio: "Ei Fu…siccome immobile" che caratterizzerà la giornata di protesta.

Roma, 30 aprile 2016 - Iniziative in tutta Italia, con Roma, Bologna e Catanzaro piazze centrali della protesta. Gli agricoltori manifestano il 5 maggio, per chiedere risposte urgenti sui problemi fondamentali che stanno caratterizzando la congiuntura e bloccano la via verso una prospettiva di sviluppo.

Le rivendicazioni hanno il loro focus sull'inefficienza della macchina burocratica ed amministrativa e, nella fattispecie, nei ritardi dei pagamenti Agea (una azienda agricola su quattro attende ancora la liquidazione per la PAC 2015). Anche mediante un'amministrazione che funziona si arriva alla competitività delle imprese.

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 9 di 29