Home Area sindacale e previdenziale

Informazioni meteo

20°C
Bari
Sereno
Umidità: 45%
Vento: 10 nodi NNO
Sab

22°C
Dom

21°C
Lun

21°C
Mar

22°C
Servizi sindacali e previdenziali
Bando Sostegno assunzioni operai agricoli PDF Stampa E-mail
News - Servizi sindacali e previdenziali
Mercoledì 02 Maggio 2012 11:24

pomodori raccoltaIn data 20 aprile scorso l’Assessorato al Lavoro della Regione Puglia nell’ambito delle “Azioni a sostegno dell’emersione del lavoro sommerso e della stabilizzazione dell’occupazione in agricoltura”, ha emanato il bando per il sostegno alle assunzioni degli operai agricoli effettuate dalle liste di prenotazione.
Il Bando, che sarà pubblicato a breve nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia, prevede per l’azienda, in caso di assunzione di operai agricoli a tempo indeterminato ovvero

Leggi tutto...
 
Si sottopongono ai nostri associati alcuni temi in materia di lavoro e previdenza trattati nell’ultimo Comitato Sindacale Nazionale di Confagricoltura di cui è componente il nostro V.Presidente Avv.Michelangelo De Benedittis che cosi’ ci aggiorna : PDF Stampa E-mail
News - Servizi sindacali e previdenziali
Giovedì 29 Marzo 2012 13:52

 In un momento in cui il Governo Monti sta mettendo in discussione tutti gli istituti del diritto del lavoro anche i piu’ storici (vedasi art.18)  vi è stato il tentativo del Ministro del Lavoro di intervenire  anche nel  nostro settore abolendo istituti tipici del mondo agricolo ( contratti degli OTD ) in una volontà di fare piazza pulita  di assunti privilegi. Le specificità fatte valere dalle Organizzazioni professionali hanno indotto il Governo a soprassedere ad ogni eventuale modifica su temi quali: 

 

TEMPO DETERMINATO

 In agricoltura il 90% circa dei rapporti di lavoro con operai è a tempo determinato per le caratteristiche intrinseche dell’attività produttiva. Tale specificità è stata riconosciuta nel tempo sia dal legislatore (d.lgs.368/2001, art.10, c.2) e sia dalla giurisprudenza (Cassazione-Sezioni Unite, 13 gennaio 1997 n.265)

Leggi tutto...
 
Cassazione: se i macchinari non sono di ultima generazione ne risponde il datore di lavoro PDF Stampa E-mail
News - Servizi sindacali e previdenziali
Martedì 28 Febbraio 2012 11:25

LavoroCon la sentenza 6854 dello scorso 21 febbraio,  la Corte di Cassazione ha confermato la condanna di omicidio colposo a un imprenditore, dopo la morte di un dipendente, motivando che il datore di lavoro ha l'obbligo di far lavorare i propri dipendenti solo su macchinari di ultima generazione.

In questo modo si obbliga  l’imprenditore ad essere sempre informato sulla migliore tecnologia e a renderla disponibile in azienda.

Tutto ciò perché, secondo la  Cassazione se la macchina utilizzata dall’operaio fosse stata dotata di un sistema frenante di ultima generazione, l’infortunio non si sarebbe verificato. Dunque il datore di lavoro deve essere garante dell’incolumità fisica dei lavoratori.

 
Gestione importi a credito dei contributi INPS per le aziende agricole PDF Stampa E-mail
News - Servizi sindacali e previdenziali

L’INPS ha pubblicato, in data 16 giugno 2010, due nuovi modelli che le Aziende agricole potranno utilizzare per gestire, a far tempo dalla contribuzione dovuta per il 4° trim. 2009,  la compensazione o il rimborso di eventuali contributi agricoli versati in eccesso.

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12345678Succ.Fine »

Pagina 7 di 8