Home

Informazioni meteo

20°C
Bari
Sereno
Umidità: 45%
Vento: 10 nodi NNO
Sab

22°C
Dom

21°C
Lun

21°C
Mar

22°C
News


GESTIONE PREVIDENZIALE COLTIVATORI DIRETTI: ACCOLTI TUTTI I RICORSI PRESENTATI DAI NOSTRI IMPRENDITORI AGRICOLI PDF Stampa E-mail
News - Ultime
Giovedì 25 Gennaio 2018 11:03

avv. Michelangelo De BenedittisIl Tribunale di Trani Sezione Lavoro ha accolto tutti i ricorsi presentati dai nostri iscritti, a mezzo del patrocinio degli Avv. Michelangelo De Benedittis e Salvatore Romanelli del Foro di Trani, sulla questione dell'iscrizione o meno nella Gestione Previdenziale dei Coltivatori Diretti.

Il contenzioso trae origine da una serie di verbali di accertamento redatti dai funzionari ispettivi dell'Inps con cui si procedeva all'iscrizione di ufficio negli elenchi dei Lavoratori Autonomi in Agricoltura con contestuale richiesta di pagamento della contribuzione previdenziale omessa.

Con una serie di sentenze il Tribunale di Trani Sezione Lavoro ha statuito una serie di principi in diritto che qui di seguito si riportano:

1) spetta all'Inps fornire la prova di quanto contestato, esibendo una serie di documenti utili per l'accertamento della qualifica di Coltivatore Diretto, non potendosi attribuire efficacia probatoria assoluta agli atti di accertamento ispettivo e men che meno agli apprezzamenti e alle valutazioni operate dal verbalizzante;

Leggi tutto...
 
CONFAGRICOTURA BARI: “SUL CONTRATTO DI LAVORO LA CGIL SBAGLIA” PDF Stampa E-mail
News - Area Organizzativa
Mercoledì 24 Gennaio 2018 13:17

CONFDispiace che la storica sede della Camera del Lavoro di Andria sia oggi utilizzata per fomentare, strumentalmente, dispute inutili tra braccianti ed imprenditori agricoli. Dispiace ancora di più che il fuoco della polemica venga attizzato dal sindacato che, oggi, più di ogni altro dimostra la propria inadeguatezza a rappresentare i lavoratori in ogni sede contrattuale ed in ogni comparto produttivo – dichiara Michele Lacenere, presidente di Confagricoltura Bari. Il duro attacco di Confagricoltura Bari è diretto alla CGIL-FLAI che torna ad oltraggiare il lavoro, responsabile nonchè attento ai rispettivi bisogni, svolto durante la lunga trattativa conclusasi ad agosto dello scorso anno dalle parti datoriali e sindacali.

Confagricoltura risponde alle accuse ingiuste della CGIL che riportano di decenni indietro i rapporti tra le parti sottolineando come non risponda al vero che:

- il contratto sia stato chiuso al ribasso! In realtà è stato concesso un importante aumento salariale, tra i più alti rispetto alle altre province pugliesi;

Leggi tutto...
 
ASSICURAZIONI AGEVOLATE: PRIMA DELLA POLIZZA È NECESSARIO IL PAI PDF Stampa E-mail
News - Area Tecnico – economica e ambiente
Mercoledì 10 Gennaio 2018 08:22

assicurazione coltureIn vista dell'apertura della campagna assicurativa 2018, ricordiamo di seguito l'iter per la pratiche riguardanti le polizze agevolate.

È importante seguire questi passaggi, in quanto la presenza di scostamenti o di non conformità può comportare riduzioni, ritardi o perdita del contributo.

Data polizza

La polizza agevolata deve avere data di stipula successiva a quella di rilascio (non stampa!) del PAI. Ricordate al vostro assicuratore di verificare sempre di avere in mano il PAI e la ricevuta di avvenuto rilascio prima di stipulare la polizza. Nel caso non sia possibile avere il PAI entro i termini, è possibile stipulare la polizza solamente se è presente una Manifestazione di interesse. Nel caso abbiate intenzione di stipulare una polizza agevolata consigliamo quindi di richiedere all'ufficio Confagricoltura di riferimento il rilascio della Manifestazione di interesse. Se la data di stipula della polizza è successiva a quella di rilascio del PAI e della eventuale manifestazione di interesse si va incontro alla perdita del contributo sul premio pagato.

Leggi tutto...
 
CONTROLLO FUNZIONALE MACCHINE IRRORATRICI PDF Stampa E-mail
News - Area Tecnico – economica e ambiente
Mercoledì 10 Gennaio 2018 08:14

irroratriceTra le misure previste dal PAN, Piano di azione nazionale per l’uso dei prodotti fitosanitari, è previsto il controllo funzionale delle macchine irroratrici alla scopo di verificare che le attrezzature per l’applicazione dei prodotti fitosanitari soddisfino una serie di requisiti operativi, al fine di garantire un elevato livello di sicurezza e di tutela della salute umana e dell’ambiente.

Preme ricordare che il controllo funzionale delle macchine irroratrici è un obbligo per tutte le aziende agricole che utilizzano prodotti fitosanitarie il cui mancato rispetto determina l’applicazione di una sanzione amministrativa, prevista dal D. Lgsl n.150/2012 da 500 a 2000 euro per ogni macchina non sottoposta a controllo.

Leggi tutto...
 
INAIL: BANDO ISI 2017 PDF Stampa E-mail
News - Area Tecnico – economica e ambiente
Martedì 09 Gennaio 2018 15:12

inailÈ stata pubblicata da Inail la nuova edizione del bando per finanziamenti a fondo perduto alle imprese per progetti che riguardano la salute e la sicurezza sul lavoro.

Due gli obiettivi del bando: miglioramento della condizione di salute e sicurezza dei lavoratori; nuovi macchinari, riduzione rumore ed emissioni, salute sicurezza sostenibilità micro e piccole imprese agricole.

 

Cinque gli assi di finanziamento:

1.progetti di investimento e progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;

2.riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (MMC);

3.bonifica da materiali contenenti amianto;

4.micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività;

5.micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli.

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 3 di 135